Rokia

Sindrome

Magazzini Salani, 2023

Quattro ragazzi che conoscono il dolore.

Un esperimento per guarirli.

Un dark romance che parla con delicatezza e consapevolezza di malattia mentale, di autolesionismo, anoressia e disturbo post traumatico da stress, tutti temi importanti per la GenZ.

Sia Carillo è una ragazza invadente e anticonformista, acerrima nemica di Derek Hill, un principe di ghiaccio con un segreto tenebroso che lo rende diffidente e scostante. L’odio che scorre tra i due non ha limiti, ma cela un’infinita attrazione. Olivia Leed ha perso la voce per via di un fantasma che le impedisce di respirare, ma Edgar Chen le ricorderà la bellezza delle piccole cose. Disordinato, autoironico e fin troppo impacciato, Edgar vive tra attacchi di panico ed esplosioni di rabbia che esprimono i rimorsi e i sensi di colpa.

I quattro ragazzi sono accomunati da un passato traumatico che ha segnato profondamente la loro psiche. Avvicinati dall’intuizione di una dottoressa anticonformista, dovranno collaborare per costruirsi un futuro nel mondo del giornalismo, lavorando in una prestigiosa media company. Attraverso una serie di prove sempre più impegnative, la loro amicizia sarà la chiave per elaborare la sofferenza.

Rokia sin da bambina ha sempre amato inventare storie. Dal 2016 ha cominciato a raccontarle su Wattpad quasi per gioco, con lo pseudonimo di Clarine Jay, raggiungendo milioni di letture. Con Magazzini Salani ha già pubblicato The Truth Untold (2022), un bestseller da 120.000 copie, Sindrome (2023) con 50.000 copie vendute e Guilty. Drunk in Love (2024).

Pagine: 576

Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies descritti nella nostra Cookie Policy. Prendi visione anche della nostra Privacy Policy.